PROGETTO A CURA DI:

OPIMM CON IL CONTRIBUTO DELLA FONDAZIONE CARISBO

 

DURATA:

DAL 01/11/2015 AL 14/09/2016

 

ATTIVITA':

I migranti neo ricongiunti: coniugi, genitori e figli afferenti al territorio della Città Metropolitana di Bologna che si recano in Prefettura per la richiesta di permesso di soggiorno hanno per la prima volta, attraverso questa sperimentazione, potuto fruire di uno sportello informativo dedicato (gestito da personale INFO-BO) strettamente collegato e in collaborazione con gli sportelli amministrativi della Prefettura.

INFO-BO che negli anni precedenti ha svolto la sua attività prevalentemente presso la sede di via Emilia Ponente di Bologna ora è presente in Prefettura nei giorni e negli orari di apertura al pubblico per fornire alle famiglie migranti neo ricongiunte, attraverso colloqui personalizzati, informazioni specifiche sulle procedure del primo ingresso (iscrizione sanitaria, anagrafica, scolastica) sulle modalità per l'accesso ai servizi, sulle regole di civile convivenza, sulle opportunità formative del territorio e sui corsi di lingua italiana al fine di favorirne l'inclusione sociale.

La presenza di INFO-BO in Prefettura consente di incontrare tutti i cittadini neo ricongiunti migranti nella Città Metropolitana di Bologna e di realizzare un'azione informativa efficace, accessibile e coordinata con le procedure amministrative di competenza dell'Ente pubblico. Si realizza una sinergia utile che permette al migrante di trovare nello stesso luogo molteplici servizi e di riceverli in maniera tempestiva.




<< Torna

5x1000